Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site
Ridurre le tasse ai virtuosi

Ridurre le tasse ai virtuosi

La riduzione delle tasse è forse l’aspettativa  più gettonata e condivisa da parte dei cittadini che ci hanno contattato, ci è dunque parso naturale e conseguente dedicare la prima azione proprio a questo obiettivo che - lo ricordiamo – è stato clamorosamente mancato dall’Amministrazione uscente e dalla partitocrazia che in questi anni l’ha sostenuta.

A cosa serve ? - E’ la più grande opera di pubblica e trasparente detassazione locale mai compiuta in Italia. Serve a restituire denaro al cittadino che si rende operoso, diligente e corresponsabile dello sviluppo sostenibile della Città. 

Quanto costa ? - Se si tengono conto delle pro-attività che si innescheranno, si potrà addirittura parlare di utilità economica, ambientale e sociale. La domanda si trasforma allora in: quanto ci guadagna la collettività ad essere tutti più virtuosi?

RcomeRiduzione delle tasse ai virtuosi

Chiediamoci: quanto ci guadagna la collettività a fronte di comportamenti virtuosi?

L'edilizia ed il trasporto hanno un grande impatto ambientale infatti ci è noto che:

il 50% delle risorse naturali sono destinate all'edilizia,

che la stessa edilizia produce fino al 70% di materiale di rifiuto,

il 90% dei materiali dell'edilizia e delle auto è composto o ricavato da prodotti di origine fossile (ANAB),

il 64% delle emissioni totali di CO2 proviene dal settore edilizio civile e da quello dei trasporti su gomma (SIRENA Regione Lombardia),

infine il 70% del consumo energetico totale proviene dal settore edilizio/civile e da quello dei

trasporti su gomma (SIRENA Regione Lombardia)

Edilizia e trasporto sono dunque i beni di maggior impatto ambientale sul territorio comunale.

Cosa propone il MoVimento 5 Stelle per ridurre questo impatto ambientale sfavorevole e migliorarela qualità della vita della Città?

Secondo il principio “chi meno inquina, meno paga” si proporre la riduzione delle tasse ai Cittadini che adottano comportamenti virtuosi. L’intento è quello di creare un modello di reciprocità fra “pressione ambientale” e “pressione fiscale”.

Per la prima volta il Cittadino ha la possibilità di incidere favorevolmente sul miglioramento ambientale della sua Città e, contemporaneamente, di ridurre l’entità delle sue tasse comunali.

Ultima modifica il Venerdì, 19 Agosto 2016 09:08
(0 Voti)